mercoledì 17 gennaio 2018

Borthwick-Jackson torna al Man United

Il prestito di Cameron Borthwick-Jackson, terzino 19enne di proprietà del Manchester United, è terminato dopo appena 5 mesi. Il mancino infatti è stato rispedito all'Old Trafford dopo sole 6 presenze con la maglia dello United. Arrivato ad agosto ha trovato pochissimo spazio nella squadra di mister Christiansen. Il ritorno alla base di Denton e l'arrivo di de Bock hanno quindi convinto il Leeds a interrompere anzitempo il prestito e permettere così al giocatore di trovare un altro club dove poter avere maggior spazio in questa seconda parte di stagione.

martedì 16 gennaio 2018

Un altro rosso, un'altra sconfitta

Un rosso “stupido” decide la trasferta di Portman Road. Sul campo dell'Ipswich il Leeds rimedia una sconfitta amara e rimanda ancora l'appuntamento con la prima vittoria del 2018. La testata di O'Kane al 38' del primo tempo infatti indirizza una partita giocata fino a quel punto in maniera molto intelligente e mette in evidenzia un problema che alla lunga potrebbe costare molto caro: i troppi cartellini rimediati in queste 27 giornate. Dopo lo sputo di Saiz ecco la testata di O'Kane, due episodi che, oltre a lasciare la squadra in 10, costringono Christiansen a fare a meno di due giocatori importanti. Se lo spagnolo salterà le prossime 5 gare per l'irlandese lo stop sarà di 3. partite decisive, da giocare con la rosa incompleta. 

Con Ayling out per il resto della stagione e de Bock non ancora utilizzabile, Christiansen ridisegna la linea difensiva con Anita a sinistra, Berardi a destra e la coppia Cooper-Jansson al centro. Vieira è ancora in via di recupero e quindi sono Phillips e O'Kane a formare la coppia di mediani. Cibicki e Alioski sono i due sterni, con hernandez alle spalle di Roofe. In panchina si rivede Dallas, dopo un lungo stop. Panchina anche per Lassoga, su lui bisognerà fare delle valutazioni precise, ma è chiaro che non rappresenta l'attaccante ideale per il gioco di Christiansen e per una squadra con ambizione di playoff.
Formazioni 

Ipswich: Gerkan, Iorfa, Chambers, Knudsen, Kenlock, Connolly, Skuse,(Hyam 76) Celina, Waghorn, McGoldrick, Garner. Subs not used: Crowe, Sears, Drinan, Bru, McDonnell, Smith. 

Leeds: Wiedwald, Berardi, Jansson, Cooper, Anita (Lassoga 78), Phillips, O’Kane, Alioski (Shaughnessy 46). Hernandez, Cibicki (Sacko 29), Roofe. Subs not used: Lonergan, Grot, Dallas, Klich. 

Marcatori: Celina al 67'.

venerdì 12 gennaio 2018

Sulla corsia mancina arriva De Bok

Il Leeds colma il vuoto sulla corsia di sinistra e ingaggia il belga Laurens De Bock. Il 25enne è stato prelevato dal Brugge ed ha firmato un contratto fino al giugno 2022. Terzino, ma all'occorrenza centrocampista di fascia, De Bock arriva a Elland Road per una cifra non comunicata. Si parla di 1,5 milioni di sterline più bonus. Vestirà la maglia numero 12 e sarà a disposizione fin dalla gara di sabato contro l'Ipswich Town.
Passato professionista con il Lokeren nella stagione 2011/12, conclusa con la vittoria della Coppa del Belgio, nel gennaio 2013 è stato acquistato dal Brugge. In 5 anni ha giocato 171 gare con la maglia neroblu, collezionando anche 8 presenze in Champions League e 21 in Europa League. Durante la sua permanenza al Brugge ha alzato i tre maggiori trofei nazionali: la Coppa del Belgio nel 2014/15, la Jupiler Pro League nel 2015/16 e la Supercoppa del Belgio nel 2016.

Nazionale giovanile belga, ha indossato le maglie di tutte le selezioni. È stato convocato 3 volte in nazionale maggiore, la prima nel 2014, tuttavia non ha ancora esordito.

“Sono molto felice di essere qui. È un ulteriore passo nella mia carriera”, ha detto De Bock a LUTV. “Non vedo l'ora di giocare per quetso club, davanti a questi appassionati tifosi in questo bellissimo stadio. Ho sentito molte cose sul Leeds, ho parlato con diversi giocatori che hanno militato in Inghilterra e tutti mi hanno confermato che si tratta di un grande club. Quando ero bambino ricordo che il Leeds era in Champions League”.

“Ho dovuto prendere una grande decisione. Ho una moglie e un bimbo, ma quando ti capita l'opportunità di giocare in Inghilterra devi sfruttarla”.

mercoledì 10 gennaio 2018

Piove sul bagnato: Ayling fuori per tutta la stagione

La stagione di Luke Ayling è già finita. L'infortunio subito dal terzino nella gara interna contro il Nottingham Forest, in un tackle con l'ex compagno di squadra Bridcutt, si è infatti rivelato più grave del previsto. L'ex Bristol è dovuto ricorrere all'intervento chirurgico e dovrà guardare da spettatore le rimanenti gare della stagione in corso.

La perdita di un giocatore così importante rappresenta un brutto colpo e pone il club di fronte alla necessità di intervenire anche in quella zona di campo. Pur essendo la rosa adeguatamente attrezzata per colmare il vuoto, Berardi e Anita si giocheranno quella maglia, la batteria dei terzini è adesso particolarmente scarna. L'arrivo del mancino De Bock dal Brugge potrebbe colmare la falla, con Denton pronto in caso di evenienza. Un'opzione che il club potrebbe valutare sarebbe quella di richiamare Lewie Coyle, attualmente in prestito al Fleetwood. Il terzino 22enne sta disputando un'ottima annata in League One e si sta dimostrando giocatore vero. Tuttavia riportare Coyle a casa avrebbe senso solo se si intendesse farlo giocare con continuità, altrimenti terminare l'esperienza al Fleetwood sarebbe molto utile alla sua crescita.

martedì 9 gennaio 2018

FA Cup: delusione e imbarazzo in terra gallese

Potrebbe costare molto più cara della semplice eliminazione la trasferta di Newport. La scoppola rimediata sul campo, 2 a 1 ed eliminazione dalla FA Cup, rischia infatti di complicare i progetti e le speranze. Oltre al contracolpo psiologico per un'eliminazione contro un club di due categorie inferiore, superabile però già sabato con una convincente prestazione a Portman Road, c'è la pesante squalifica che impedirà a Saiz di giocare le prossime sei gare. Lo spagnolo infatti è stato espulso nel finale perchè protagonista di un episodio molto sgradevole. Dopo la rete del vantaggio avversario Samu ha infatti sputato a un avversario, meritandosi la pesante sanzione dell'arbitro. Nelle prossime decisive gare il Leeds così non potrà contare sul suo giocatore più talentuoso. Per il secondo anno consecutivo la FA Cup termina ancor prima di iniziare, con una cocente delusione e una prestazione imbarazzante al cospetto di avversari tecnicamente, ma non caratterialmente, inferiori.

Christiansen decide di attuare un ampio turnover, ma l'XI titolare è comunque interamente composto da giocatori della prima squadra, con l'inserimento solo tra le riserve di 5 ragazzi dell'Academy. In porta c'è Lonergan, con Shaughnessy e capitan Berardi al centro della difesa. Anita e Borthwick-Jackson completano il quartetto arretrato. La linea mediana è composta da Phillips, Klich, Sacko e Cibicki. Lassoga e Grot formano la coppia d'attacco.


Formazioni

Newport: Day, Pipe, White, Bennett, Demetriou, Butler, Labadie, Willmott (O’Brien 90), Dolan (McCoulsky 69), Nouble, Amond (Hayes 86). Subs Not used: Bittner, Tozer, Reid, O’Brien, Sheehan.

Leeds: Lonergan, Anita, Shaughnessy, Berardi, Borthwick-Jackson (Cooper 60), Phillips, Klich, Cibicki, Sacko, Grot (Saiz 74), Lassoga. Subs Not Used: Peacock-Farrell, Pearce, Clarke, Kitching, Rey.

Marcatori: Berardi al 10', Shaughnessy al 76' (OG), McCoulsky al 89'.

venerdì 5 gennaio 2018

Un giapponese a Leeds

Dopo settimane di speculazioni giornalistiche Yosuke Ideguchi è arrivato nello Yorkshire e si è sottoposto alle consuete visite mediche. Il centrocampista giapponese sarà un nuovo giocatore del Leeds fin dai prossimi giorni; il Gamba Osaka ha infatti accettato l'offerta economica, circa 500mila sterline, del club di Radrizzani. Ideguchi tuttavia non vestirà la maglia del Leeds almeno fino a giugno. L'impossibilità di ottenere il permesso di lavoro costringerà il club a girarlo in prestito agli spagnoli del Cultural Leonesa, società amica con cui nell'estate scorsa è stato sottoscritto un accordo di collaborazione.

Ideguchi è un centrocampista centrale di 21 anni, con già 10 presenze in nazionale maggiore. In estate, salvo imprevisti, sarà in Russia, a giocare la Coppa del Mondo con la nazionale nipponica.


L'olandese Ouasim Bouy invece farà ritorno a Thorp Arch. Dopo aver passato la prima metà di stagione in prestito al Cultural Leonesa l'ex juventino ha fatto ritorno in Inghilterra, a causa del poco spazio trovato in terra iberica. Per lui si profila un nuovo prestito, questa volta in terra britannica.

giovedì 4 gennaio 2018

Il giovane Halme arriva ad Elland Road

È un giovane difensore finlandese il primo colpo del Leeds nel mercato invernale 2018. Il club di Elland Road ha infatti prelevato dal HJK Helsinki il 19enne Aapo Halme. Nazionale under 19 finlandese, Halme ha firmato un contratto quadriennale. Inizalmente giocherà con l'under 23 di Corberan, ma si allenerà con la prima squadra in vista di un graduale inserimento. Nel proprio paese Halme ha già vinto un titolo nazionale, la Veikkausliiga del 2017. Halme aveva un contratto in scadenza nel gennaio 2019 e per il suo trasferimento il Leeds ha pagato un'importo inferiore alle 500mila sterline.

Nato a Helsinki nel 1998, Halme ha indossato le maglie dell'FC Honka e del Klubi-04, per poi passare nel 2015 al HJK. Nell'ultima stagione, la seconda con l'HJK, ha collezionato 13 presenze totali.

Il terzino sinistro Tyler Denton intanto ha fatto ritorno a Thorp Arch, terminando anzitempo il prestito al Port Vale. Il mancino 22enne, in questi mesi, ha giocato 15 gare con il club di League Two.